Friday, December 19, 2008

Le mie dimissioni dal Board della WTA / H+

Come ho appena finito di scrivere nella versione in inglese, oggi mi sono dimesso dal Board della WTA, o Humanity+.

Qualche spiegazione (questa versione non è una traduzione, ed è più esplicita dell' originale):

Una chiara maggioranza nel Board ha intenzione di snaturare l' organizzazione, riducendo il peso della sua componente transumanista e accentuando l' impegno sociale e politico "mainstream", l' etica, la protezione degli uccellini, aiutare le vecchiette ad attraversare la strada, e cose di questo tipo. Contro le quali, siamo chiari, non ho assolutamente nulla (anzi). Credo fermamente nell' importanza dell' impegno sociale, l' attività politica, la cultura, il reddito minimo garantito, i diritti civili, la protezione della natura, l' analisi e prevenzione dei rischi, il diritto alla salute e all' educazione, eccetera eccetera eccetera, e non mi limito a crederci ma cerco anche di fare qualcosa di utile quando e come posso.

Ma tutte queste cose non c' entrano un CAZZO con l' ipotetica necessità di rinunciare al transumanismo. È perfettamente possibile essere transumanista e impegnato politicamente, transumanista e attivista sociale, transumanista e intellettuale d' area, transumanista e filosofo, transumanista e professore, transumanista e scrittore serio, transumanista e femminista, transumanista e membro di Greenpeace... Non solo il transumanismo non è incompatibile con l' impegno nel mondo "reale" ma, al contrario, può rafforzarlo permettendo di inquadrare le attività quotidiane in una visione "cosmica" che, per alcuni, può costituire un importante aiuto psicologico e offrire grandi riserve di energia, speranza e pace interiore.

Rinunciare alle proprie convinzioni filosofiche per inquadrarsi meglio nel mondo della gente mediocre non è una dimostrazione di serietà e maturità, ma una dimostrazione di perbenismo, meschinità, ipocrisia, mancanza di autostima, paura e, finalmente, stupidaggine. La WTA, o Humanity+ o come si chiama, ha smesso di interessarmi. Dedicherò il mio impegno transumanista a gruppi più radicali e visioni più interessanti e divertenti.